8×02 – Serial killer e mutande pelose

Bizzarra questa puntata: dovevamo parlare di Serial Killer e siamo finiti a parlare di mutande pelose.

He-Man

Il principe dei mutandati impellicciati

Siamo partiti tranquilli con le nostre news. Robe tipo Brian Michael Bendis che lascia Marvel per passare alla DC Comics, Wentworth Miller che lascia Legends of Tomorrow oppure l’arrivo della serie ispirata a The Boys e un urbanissimo approfondimento sugli scandali sessuali che stanno decimando lo star system Americano e non solo.
Ah, sì! Ci sarebbe questa quisquiglia di Disney che si fa la propria piattaforma di streaming e che ci piazzerà dentro la serie live action di Star Wars… e poi altre robe… ma quante news diamo!

Ma non dovevamo parlare di Serial Killer? Certo e quindi arriviamo alla serie della settimana: Mindhunter che è il racconto della nascita della scienza comportamentale dedicata ai serial killer.

Krod Mandoon e The Flaming Sword of Fire

…anche il consiglio della settimana è zeppa di mutandati pellicciosi.

Probabilmente è a questo punto che abbiamo perso il controllo perché aprendo il blocco radiofonico dedicato all’alfabeto seriale (lettera B come Barbaro) siamo passati da Conan del nerboruto Schwarzenegger al caschetto biondo di He-Man and the Masters of the Universe finedo inevitabilmente a parlare delle sue mutande pelose.

La puntata a questo punto è bella che spacciata: finiamo così con il consiglio più bizzaro della settimana ovvero la serie demenziale Krod Mandoon e The Flaming Sword of Fire?

Mi sa che questa settimana… abbiamo fatto i Birimbini!

 

Un pensiero su “8×02 – Serial killer e mutande pelose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...