Come nascono i disegni: le immagini dietro le immagini.

Quanti segni si accumulano sul foglio di un disegnatore per arrivare all’opera finale? Come sapete, tutti i nostri illustri ospiti al Torino Comics 2013 sono stati convinti con tecniche di persuasione infallibili a lasciarci un loro piccolo ricordo. E così abbiamo approfittato per filmarli durante il loro lavoro, per ammirare il modo unico in cui ogni mano si muove in un percorso fatto di segni che si sommano:  Francesco Mattina, Emmanuele Baccinelli, Eddie Campbell, Giuseppe Camuncoli, Stefano Caselli, Luca Enoch, Lee Bermejo, Riccardo Burchielli.

Harley Quinn - Stefano CaselliC’è quello che parte dal dettaglio e ci cresce intorno, c’è quello che usa poche linee e quello che lavora per strati, c’è quello che gira il foglio ad ogni tratto, c’è chi parte facendo la costruzione e quello che finisce prima di tutti.

Li abbiamo raccolti per voi in un videowall.
Da guardare tutto insieme per raccogliere le suggestioni visive delle tante mani a lavoro. Oppure dal quale spulciare il dettaglio cliccando sopra il riquadro che più vi stuzzica la curiosità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...