7×05 – La macchina con la serialità nel motore

Che la pubblicità sia seriale è un dato oggettivo. Oltre alla sua ripetitività, esistono tantissimi spot che hanno sviluppato una vera e propria struttura episodica, alcuni arrivati ad entrare nell’immaginario collettivo.

hire03

Clive Owen stupito da quanto divario ci sia tra la sua “The Hire” e la recente “Hundred To Go”

Così parliamo di serialità analizzando le declinazioni più attuali della contaminazione episodica della pubblicità: Hundred To Go e The Hire, due prodotti nati per lo stesso scopo ma, come scoprirete in puntata, con risultati tanto diversi.

Per la rubrica Serialità dalla A alla Z: E come effetti speciali!
Scegliere una serie da abbinare non è stato facile perché oggi l’effetto speciale è integrante di tutte le produzioni maggiori (e anche minori, ahi noi!). Per uscirne in qualche modo siamo tornati indietro fino a recuperare una serie dove narrazione ed effetti speciali si fondo grazie ad un patto tra autori e spettatori che vale più di 10.000 ore di rendering: Farscape.

Vuoi ascoltare la puntata integrale con le musiche? Riascoltaci dagli archivi di RadioOhm.it

 

…e dai, ok… ok… ve lo piazziamo qui The Hire. Siete contenti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...